Differenziati con precisione e definiti chiaramente

Standard di qualità dei componenti forniti

La casa automobilistica definisce uno standard di riferimento con i suoi requisiti di qualità e specifiche. Noi ci orientiamo rigorosamente a questi requisiti.
La qualità non ha alternative – questo è il primo principio della nostra politica aziendale, a tutela della vostra sicurezza!

"I componenti che vendiamo si distinguono per una qualità almeno equivalente a quella definita dal regolamento di esenzione per categoria per gli autoveicoli (UE) n. 461/2010 in combinato disposto con le linee guida complementari dell'articolo (19) e (20). Il loro utilizzo non intacca il prestigio della rete di carrozzerie autorizzate. 
Inoltre, i nostri articoli soddisfano i criteri di utilizzo per la manutenzione ordinaria e straordinaria nelle carrozzerie autorizzate.
Non offriamo articoli non all'altezza di questi requisiti!" 

Distinguiamo tra diversi livelli di qualità sulla base delle disposizioni molto più precise del regolamento di esenzione per categoria per gli autoveicoli (UE) n. 1400/2002: 


La qualità non ha alternative

Visione d'insieme dei nostri livelli di qualità

01 = originale
della casa automobilistica

02 = originale fornitore
del fornitore (OES) della casa automobilistica
Regolamento di esenzione per categoria per gli autoveicoli (UE) N. 1400/2002 art. 1 capoverso 1 t 

03 = produttore di apparecchiature originali
qualità equivalente all'originale
Regolamento di esenzione per categoria per gli autoveicoli (UE) n. 1400/2002 art. 1 capoverso 1 u 

04 = verificato
di alta qualità

06 = accessori, articoli richiesti dalle carrozzerie, componenti universali


5 buoni motivi

Effetti del regolamento di esenzione per categoria sul settore dei ricambi

Il regolamento (UE) 1400/2002 di esenzione per categoria per gli autoveicoli ha cambiato considerevolmente le regole di mercato. Il regolamento di esenzione per categoria attualmente in vigore per il mercato dei servizi postvendita / di riparazione di autoveicoli è il regolamento (UE) 461/2010.

Obiettivo: mantenere e rafforzare la competitività.

La definizione di un "componente originale" del regolamento è più dettagliata di quella consapevolmente diffusa e limitata dei costruttori di autoveicoli.

I proprietari di un'automobile possono decidere liberamente a chi affidare il proprio veicolo per la riparazione e l'assistenza senza compromettere la garanzia della casa automobilistica.

I distributori autorizzati possono comprare i ricambi presso terzi in una quantità determinata.

Grafik Shop